Vai al contenuto

L’arte dello stare in gruppo

Abstract dell’evento formativo

Per ricevere ulteriori informazioni scrivi a: corsi@italiamati.it . fax al n°: 06.97999437

“L’arte dello stare in gruppo”: corso di formazione sulle dinamiche di gruppo:

Non vedi di quante diverse
Voci è fatto un coro?
Eppure da tutte emerge un’unità.
Ce ne sono di acute, di gravi, di medie:
le voci dei singoli rimangono nell’ombra,
è in evidenza l’insieme.
Tale deve essere l’animo nostro:
e vi siano pure molte conoscenze,
molti insegnamenti:
ma accordati ad un unico fine.

SENECA

PREMESSA:
Stupisce sempre soffermarsi a considerare come tutta la nostra vita trascorra transitando da un gruppo all’altro: nasciamo e siamo parte del nostro gruppo familiare, poi incontriamo il gruppo dei pari, il gruppo dei nostri colleghi, capi, collaboratori, partecipiamo a riunioni, incontriamo amici. Nella vita professionale, in particolare, ormai ci esprimiamo quasi esclusivamente al plurale, facendo continuo riferimento ad un noi. Ma cos’è un gruppo? Non certo un aggregato inerte e passivo di persone, ma un organismo vivo che nasce e si sviluppa secondo precisi processi strutturali, con norme, ruoli e complesse dinamiche interne, dalla coesione al conflitto, dall’omologazione alla spaccatura. Stare in gruppo non è quindi un’abilità innata, ma una capacità che si acquisisce attraverso un’esperienza lenta e faticosa, con i suoi vantaggi e costi. Per divenirne esperti, occorre, quindi, conoscere anche qualche antidoto, necessario per difendersi dagli inevitabili << effetti collaterali >>. Fatta questa considerazione, il presente evento formativo ha come finalità quella di offrire dei modelli e degli strumenti operativi per un’efficace comunicazione e relazione interpersonale nei gruppi di lavoro.
OBIETTIVI:
Corso di formazione teorico – pratico di 56 ore (un incontro di sette ore ogni 14-21 giorni) con i seguenti obiettivi:
• acquisire strumenti per poter leggere ed analizzare le dinamiche di gruppo;
• sviluppare la capacità di lavoro in équipe;
• affinare lo stile comunicativo;
• allenarsi alla capacità di osservazione e di ascolto;
• potenziare le proprie capacità di leadership;
• acquisire competenze tecniche per gestire i gruppi;
• acquisire tecniche e competenze per favorire i flussi comunicativi e per gestire i conflitti all’interno dei gruppi.
METODOLOGIA:
Percorso teorico – esperenziale.
DESTINATARI:
Tutti gli operatori socio-sanitari.
ARGOMENTI:
• I fondamenti teorici sul gruppo: definizione, struttura, sistema di status, ruoli, dinamiche e processo di gruppo, fasi di sviluppo del gruppo.
• Tecniche per una comunicazione efficace negli ambienti di lavoro.
• La consapevolezza del proprio stile comunicativo e relazionale.
• La comunicazione efficace.
• L’osservazione, l’empatia e l’ascolto attivo.
• La gestione dell’ansia, dello stress e degli stati emotivi.
• La competizione e la cooperazione all’interno del gruppo.
• Il potere e la leadership.
• Il conflitto: come gestirlo, come risolverlo e come prevenirlo.
• Il problem solving e il pensiero divergente: tecniche e strumenti.

RELATORE DELL’EVENTO FORMATIVO E DOCENTE FORMATORE:
Italia  Amati, psicologa, psicoterapeuta, docente c/c l’Università Telematica “G. Marconi” di Roma.

INFROMAZIONI TECNICHE:
Evento formativo riconosciuto dal Ministero Della Salute, (Rif. 13330 – 9005362). Numero di crediti E.C.M. = 45

LUOGO E DATA PER L’EVENTO FORMATIVO:
- Taranto, Edizione 1 conclusa;

- Empoli, Edizione 2 conclusa;

- Pontedera, Edizione 3 programmata con data inizio 18 settembre 2010;

Condividi ciò che pensi, scrivi un commento.

(required)
(required)

Nota: HTML è permesso. Il tuo indirizzo e-mail non sarà mai pubblicato.

Sottoscrivi i commenti